Guida stazioni radio

Le stazioni radio si dividono in stazioni internazionali, nazionali e locali, a seconda dell’estensione del territorio che servono. Le radio locali coprono un territorio limitato, una regione o una città, quelle nazionali coprono l’intero territorio nazionale e quelle internazionali possono essere ascoltate anche all’estero.

Le radio possono essere tematiche, se sono incentrate su un solo argomento (arte, politica, moda), oppure generaliste, se trasmettono contenuti misti. Le emittenti locali sono molto più numerose di quelle nazionali e internazionali, e di solito trasmettono musica, pubblicità e notiziari locali.

Le radio nazionali e internazionali trasmettono musica e notizie di rilievo nei rispettivi territori di interesse; Di solito viaggiano su frequenze differenti a seconda della città in cui ci si trova, per evitare il verificarsi di interferenze, per questo motivo una stessa stazione radiofonica potrebbe trovarsi sulla frequenza 90.3 a Roma e su una frequenza differente a Milano.

Elenco radio italiane

Di seguito elenchiamo le più note emittenti radiofoniche italiane:

Dal momento che queste radio coprono un territorio molto vasto, la frequenza varia a seconda del trasmettitore a cui ci agganciamo. Per conoscere le frequenze delle radio nelle varie città italiane basta andare nella sezione dedicata alle frequenze nei rispettivi siti web.

 

Come scegliere una radio portatile

Per scegliere una radio portatile, è utile valutarne sia le caratteristiche che l’impiego finale. Se abbiamo bisogno di una radio piccola da ascoltare dove vogliamo e con il massimo della praticità, dobbiamo cercare senz’altro la migliore radio tascabile; se invece siamo alla ricerca del sound perfetto senza tener conto delle dimensioni, allora possiamo orientarci su una radio da tavolo ad alta fedeltà. Per queste ragioni, prima di chiederci qual’è la migliore radio portatile, è utile valutare quali caratteristiche la rendono più funzionale all’uso che vogliamo farne.

I parametri da valutare in una radiolina fm sono:

  • le dimensioni, importantissime se abbiamo bisogno di una radio pratica e poco ingombrante, da portare sempre con noi
  • la capacità di ricezione e la possibilità di sintonizzarsi sulle frequenze digitali DAB e DAB+, parametri fondamentali, qualunque sia l’uso che vogliamo farne. Inoltre, i radioamatori vorranno sicuramente una radio multi banda, in grado di captare le frequenze da tutto il mondo
  • la potenza degli altoparlanti, importante se mettiamo al primo posto la qualità del suono
  • le funzioni, che arricchiscono le radio moderne, come le connettività bluetooth e wifi o la presenza di lettori SD e di porte USB. Caratteristiche molto ambite da chi vuole ottenere il massimo senza limiti di supporti
  • il design, fondamentale per tutti coloro che amano la buona musica accompagnata da un un tocco di stile
  • e non meno importanti, i materiali utilizzati, che influiscono sullo stile, sulla resa degli altoparlanti e soprattutto sulla solidità e sulla resistenza.

Ci sono poi tipologie di radio con funzioni specifiche, che le rendono particolarmente adatte ad essere utilizzate in determinati ambienti, come ad esempio la radio da cucina, che è solitamente poco ingombrante e munita di timer per monitorare la cottura dei cibi; oppure le radio da bagno impermeabili o le radio sveglie.
Ora non ci resta che scegliere la radio che ha le caratteristiche più indicate per soddisfare le nostre esigenze.